Description

Precede La S.Pasqua

I tredici figuranti che danno vita alla Processione degli Apostoli appartengono alla Confraternita Pia Unione di San Giovanni Battista.

I dodici che interpretano gli Apostoli sono estratti a sorte tra gli iscritti alla Confraternita il giorno della Domenica delle Palme, mentre il tredicesimo è scelto fra i membri del Consiglio Direttivo della Confraternita e interpreta Simone di Cirene, colui che fu costretto a portare la Croce di Cristo durante la salita al Calvario (Mt 27,32 – Mc 15,21 – Lc 23,26).

Nel pomeriggio del Giovedì Santo i tredici figuranti, indossando i caratteristici abiti orientali e i sandali ai piedi, partono dalla Chiesa di San Giovanni Battista procedendo l’uno dietro l’altro in silenzio, a passo lento, con la testa reclinata sul petto e gli occhi bassi.

Apre la Processione, con una croce fra le mani, Simone di Cirene seguito nell’ordine da Giovanni, Pietro, Giacomo Maggiore, Giacomo Minore, Bartolomeo, Simone, Matteo, Andrea, Tommaso, Filippo, Taddeo e Giuda Iscariota.

Giunti in Cattedrale, i tredici figuranti assistono alla Santa Messa nel corso della quale l’ Arcivescovo lava i piedi dei dodici Apostoli.

Al termine della celebrazione eucaristica i tredici figuranti visitano tutte le chiese della città in cui è stato allestito l’altare della reposizione osservando un breve momento di raccoglimento e di preghiera dinanzi al Santissimo Sacramento.